Sono tante le persone che fanno uso del collutorio, ma un nuovo studio condotto presso l’University of London e pubblicato sul giornale Free Radical Biology and Medicine ha mostrato come l’uso prolungato possa comportare dei problemi di salute. Infatti il collutorio antibatterico oltre che uccidere i batteri “cattivi” uccide anche quelli “buoni” e quindi è capace di comportare un aumento della pressione sanguigna e provocare un ictus o un infarto. Questa ricerca non vuole intimare le persone ad abbondonare l’utilizzo di tale sostanza, soprattutto se si tratta di curare un problema gengivale, ma semplicemente di fare attenzione e di non abusare, e di rivolgersi al proprio dentista o medico curante nel caso già si soffra di pressione alta. Nel corso dello studio sono state esaminate ben 19 persone, che avrebbero dovuto far uso di collutorio per due volte al giorno, i soggetti sono stati sottoposti ad un controllo della pressione, e al termine si è potuto riscontrate un aumento della pressione.
di Ilaria Musetta


Tag:,