diabete-insulinaLa notizia arriva dall’Israele. L’azienda farmaceutica Oramed sostiene di avere testato positivamente una capsula a base di insulina su 30 pazienti malati di diabete del tipo 2.
Finalmente i malati di diabete potranno essere liberi dalla schiavitù dell’iniezione di insulina?
La notizia sarebbe sorprendente visto che la somministrazione dell’insulina per via orale cozza col fatto che la molecola viene distrutta dagli enzimi della digestione.
Ebbene sembrerebbe che la casa farmaceutica israeliana abbia inventato una tecnologia, ribattezzata POD(Proteine oral delivery ), che consente alla capsula di insuline di superare indenne i succhi gastrici e di disperdere il proprio contenuto solo nell’intestino tenue dove viene assorbita.
Seguiranno altre sperimentazioni, anche su pazienti affetti da diabete del tipo 1.
Nel caso in cui vengano confermati i risultati positivi, si inizierà la commercializzazione.

a cura di Giaden

articoli correlati:
- Il diabete: come prevenirlo


Tag:, , , , ,