Un recente studio condotto presso la Norwegian School of Sport Sciences di Oslo pubblicato sul Journal of Physiology ha mostrato come l’assunzione di vitamine C ed E possano incidere sull’energia e quindi sulla resistenza in una ipotetica gara di corsa. Sono stati analizzati ben 54 atleti, i quali hanno ricevuto prima dell’allenamento un grammo di vitamina C e 253 milligrammi di vitamina E, oppure un placebo, al termine, è risultato dalle analisi, che i volontari presentavano un numero di mitocondri inferiore, i quali questi ultimi, sono volti alla produzione di energia. Tale ricerca spiega quindi che occorre, prima di svolgere attività fisica, fare una corretta ed adeguata alimentazione, in particolare non bisogna assumere vitamina C e vitamina E, in quanto influiscono negativamente sui muscoli, interferiscono sulle prestazioni dell’individuo e abbassano i livelli di resistenza.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , , , ,