farmaciIn Italia cresce sempre di più il consumo di farmaci, specie antibiotici, nonostante le campagne di informazioni che ne consigliano un uso moderato.
Lo dice il rapporto Osmed presentato in questi giorni a Roma.
Questi i dati.
Nel 2013 gli italiani hanno acquistato 1.398 milioni di confezioni di medicinali, per una media di circa 23 confezioni a testa, con un aumento del 2% rispetto ai primi 9 mesi dell’anno precedente, mentre per l’assistenza convenzionata il dato è di 1002,4 dosi giornaliere prescritte e l’aumento è del 1,8%.
Il consumo di antibiotici sale del 5,4%, con un consumo eccessivo specie al sud.
Gli italiani sono anche grandi consumatori di farmaci per l’apparato cardiovascolare, apparato gastrointestinale e metabolismo, di antidepressivi.

a cura di Giaden

articoli correlati:
- Troppi antibiotici ai bambini


Tag:, , , ,