fumareI ricercatori dell’Università di Londrina, in Brasile, sostengono che, i fumatori, essendo meno propensi all’attività fisica, sono più soggetti ad ansia e depressione.
Lo studio è stato condotto su 110 persone, di cui 60 fumatori.
Ognuno è stato munito di contapassi, per valutarne l’attività fisica svolta, per 12 ore e per 6 giorni. Dai risultati ottenuti è emerso che i fumatori avevo camminato di meno e, ovviamente, avevano una funzione polmonare meno efficiente dei non fumatori. E da un punto di vista psicologico, chi fuma ha manifestato una maggiore stanchezza e meno propensione a cambiare il proprio stile di vita.

a cura di Giaden

articoli correlati:
- Il fumo di sigaretta danneggia la memoria


Tag:, , , , ,