rabbia-e-cuoreI ricercatori di Harvard hanno dimostrato che c’è una correlazione tra attacchi di rabbia e attacchi cardiaci.
Inoltre il pericolo di infarto o ictus non deriva dal singolo attacco di rabbia ma è invece cumulativo: chi è spesso preda di attacchi d’ira corre frequentemente il rischio.
I dati dei ricercatori dicono che 5 episodi di rabbia al giorno possono sfociare in circa 158 attacchi di cuore in più ogni anno, su 10.000 persone con basso rischio cardiovascolare, nelle persone con problemi cardiovascolari già esistenti invece il rischio aumenterebbe a 657 attacchi di cuore in più.
Gli studiosi affermano che la causa può essere sì l’aumento di stress dell’attacco d’ira ma anche dal modo con cui si circa di calmarsi, ossia bevendo alcolici o fumando una sigaretta.

a cura di Giaden

articoli correlati:
- Con poca serotonina si diventa più aggressivi


Tag:, , ,