giovani-alcoolDalla conferenza, patrocinata da Società Italiana di Andrologia (Sia), Società Italiana di Sessuologia Medica (Siams) e Società Italiana di Urologia (Siu), tenutasi a Roma il 4 e il 5 marzo è emerso che gli adolescenti che fanno uso di alcol e droghe presentano una riduzione del volume dei testicoli.
Su 4000 ragazzi sottoposti a visita specialistica, nell’ambito della campagna “Amico Andrologo” è risultato che il 14% presenta questo problema.
Il dito è puntato contro il “binge drinking” , di moda tra i ragazzi, che consiste nell’assumere in poco tempo numerose bevanda alcoliche al fine di cadere in uno stato di ebbrezza alcolica e di perdere il controllo.
Un allarme dunque per la salute dei nostri adolescenti non soltanto da un punto di vista dei pericoli causati dall’alcol ma si aggiunge anche un effetto collaterale che riguarda la sfera della salute sessuale.

a cura di Giaden

articoli correlati:
- Dpa, l’uso di cannabis aumenta rischio di cancro al polmone


Tag:, , ,