Molti bambini al di sotto dei 14 anni non sanno nuotare, alcuni perchè hanno paura dell’acqua altri invece perchè presentano delle vere difficoltà nel nuoto. Questo rappresenta un vero problema e secondo la Simpe – Società Italiana Medici Pediatrici, è importante saper nuotare perchè in tal modo tutti possono riuscire ad affrontare situazioni pericolose. Pertanto per garantire una maggior sicurezza in acqua, è stata indetta nel mese di luglio, in collaborazione con il Ministero della Salute, la settimana dell’acquaticità, dove i pediatri daranno istruzioni e informazioni ai genitori in caso di difficoltà in mare, ovvero sulle tecniche da adottare in caso di annegamento. Il 43% dei bambini under 14 non sa nuotare o galleggiare, ed è importante imparare per poter fare un bagno al mare, in piscina o al lago con una maggiore sicurezza e serenità. I bambini di oggi hanno maggiori capacità nel navigare sul web piuttosto che in mare.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , ,