I pazienti di una clinica di degenza a Vado Ligure, erano vittime di maltrattamenti, pestaggi, intimidazioni, pugni, calci e somministrazioni di tranquillanti forse perchè gli operatori che lavoravano nella struttura volevano svolgere giornate di lavore più calme e serene. Si tratta di pazienti disabili, con disturbi neurologici e psichiatrici. In seguito alle segnalazioni di diversi parenti delle vittime, il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Savona ha provveduto ad installare nella struttura delle telecamere, e dopo cinquanta giorni di registrazione, è stato possibile rilevare ben cento episodi in cui i pazienti erano vittime di maltrattamenti da parte degli operatori. Nove sono stati arrestati, tre sono stati posti ai domiciliari mentre quattro risultavano esenti da tali comportamenti. Chi conosce gli accusati non riesce a capacitarsi della cosa, in quanto erano conosciuti come brave persone e non capaci di commettere simili aggressività.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , , ,