Alcuni la reputano la malattia del secolo, altri non la considerano nemmeno una malattia, resta il fatto che finalmente è stata individuata la molecola che causa la depressione. La ricerca è stata condotta  della McGill University, in Canada, pubblicata sulla rivista Nature che ha individuato una molecola fondamentale per lo sviluppo e l’evoluzione del disturbo depressivo. E’ chiamata miR-1202 e risulta inferiore nelle persone depresse e più alti nei pazienti che seguono cure farmacologiche in modo efficace. Tale scoperta darebbe un apporto non di poca importanza alle cure terapeutiche. I ricercatori per aumentare tale molecole prevedono l’utilizzo del farmaco  citalopram. Negli ultimi tempi stanno spuntando metodi alternativi per curare la depressione, che per alcuni studiosi porterebbero all’invecchiamento precoce, che va dal consumo in piccole dosi di vino ad uno  spray nasale specifico, all’utilizzo della ketamina che è un anestetico per i cavalli. Un altro gruppo di ricerca della Northwestern University sta perfino perfezionando un test del sangue che misurerebbe i marcatori genetici e scoverebbe la depressione grave.


Tag:, , , , , , ,