Arrivano le webcam nelle culle al nuovo reparto di neonatologia del S.Giovanni Addolorata di Roma. “Nel nuovo reparto ci sarà una webcam nelle culle: è un’idea per rendere il reparto più umano e più a misura di mamma e di bambino. Non solo le telecamere per vedere il bambino da remoto, ma c’è anche una sala allattamento e una per i genitori. Tutti i comfort possibili”, ha detto il direttore generale dell’Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma, Ilde Coiro. Sviluppato su 750 metri quadri è dotato delle ultime tecnologie, ha due sezioni di degenza suddivisi per intensità di cure: la T.I.N. (comprensiva di terapia intensiva e sub-intensiva neonatale) con 16 incubatrici di ultima generazione e la neonatologia con 9 culle. Tra le due aree c’è una Control room, ovvero una centrale di monitoraggio intensivo in grado di rilevare e segnalare tempestivamente le minime variazioni dei parametri vitali e garantire un tempestivo intervento da parte dell’equipe medica.


Tag:, , , ,