Lo studio condotto da un team di ricercatori dell’University College londinese ha finalmente sfatato un mito: il ciclismo non provoca nessun problema alla prostata. Il campione preso in esame è di 5.300 ciclisti inglesi fra i 16 e gli 88 anni che praticano fra le tre e le nove ore di bici circa alla settimana e l’esito è stato che non c’è nessun rischio di infertilità ne di disfunzione erettile. Mentre  tali problemi potrebbero risultare lievi per coloro che soffrono d’ipertensione, fumano o hanno un’età superiore ai 60 anni.


Tag:, , , , , ,