Sarebbe un solo meccaniscmo ad innescare il diabete di tipo 1 e 2 e cioè dei minuscoli granuli dell’ormone amilina che distruggerebbero le cellule beta del pancreas che produce l’insulina. Questo è quanto scoperto dallo studio condotto dalla Scuola di Scienze Biologiche dell’Università di Auckland e pubblicato sul Journal of the Federation of American Societies for Experimental Biology. Anche se si sospettava già tutto questo, adesso questo studio neozelandese l’ha provato. Garth Cooper, responsabile dello studio ha affermato che : “L’obiettivo è trattare i pazienti di entrambe le forme della malattia arrestando la morte delle cellule che producono insulina e potenzialmente stimolando la produzione di tali cellule”. Inoltre, ha asserito che esisterebbero già dei farmaci che potrebbero essere sottoposti a sperimentazioni cliniche entro due anni.


Tag:, , , , ,