Secondo gli psicologi della University of Western Ontario, in Canada se soffrite di  cali di zuccheri pensare al marito, compagno, al fidanzato, insomma al vostro partner e questo vi aiuterà a rialzare il livello di glucosio nel sangue e a riprendervi. Lo studio è stato condotto su 183 volontari che pensando alla propria metà  per sei minuti, il livello di glucosio nel sangue si alzava e ne usciva migliorato anche l’umore, seppur per un breve periodo di tempo. Invece, se si pensava ad un amico o alla solita routine quotidiana tale livello si abbassava. “Pensare al proprio partner aumenta i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress – ha osservato Sarah Stanton, autrice principale dello studio -, e ciò può stimolare la produzione e il rilascio di glucosio nel corpo. Inoltre, può aumentare il rilascio di adrenalina che contribuisce pure lei al rilascio del glucosio”.


Tag:, , , , ,