Primo caso al mondo in Svezia dove una donna dopo il trapianto dell’utero (donatogli da un’ amica di famiglia) ha dato alla luce un bebè con fecondazione assistita. Il miracolo è avvenuto precisamente a Göteborg sotto l’assistenza del professor Brannstrom, professore di ostetricia e ginecologia della Sahlgrenska Academy, che a  gennaio disse che “il migliore scenario che potremmo avere è un bambino in nove mesi”. La notizia è avvenuta tramite il quotidiano britannico Telegraph, nella sua versione online,  mentre tutti i dettagli saranno pubblicati su The Lancet la prossima settimana. Infatti, venerdì l’equipe medica  non ha confermato la nascita del piccolo, ma ha precisato che “appena verranno pubblicate notizie in questione sulle riviste scientifiche, saranno rilasciate informazioni”.


Tag:, , , , ,