Bere succhi di frutta sistematicamente aumenta il rischio di ipertensione, precisamente si avrebbe un innalzamento della pressione sanguigna centrale. Questo l’esito della ricerca condotta dai ricercatori della Swinburne University of Technology di Hawthorn, Australia. Infatti, secondo l’autore principale dello studio, il Dr. Matthew Pase: “C’è una generale percezione dei succhi di frutta come salutari. Malgrado possano contenere vitamine essenziali, essi contengono elevate quantità di zuccheri con fibre trascurabili. In questo modo il consumo di succhi di frutta potrebbe contribuire a un eccessivo apporto di zuccheri, tipico della dieta occidentale, esacerbando la prevalenza di ipertensione e malattie cardiovascolari”. In  merito anche lo studio scozzese della Glasgow University, pubblicato sul The Lancet Diabetes and Endocrinology Journal, avrebbe ricordato in proposito che i succhi di frutta contengono la stessa percentuale di zuccheri delle bibite gassate e avrebbe invitato a non consumare i succhi al posto della frutta fresca.


Tag:, , , ,