Anche se non è una festa nostrana, la festa di Halloween sta dilagando sempre più nel nostro Paese e divide sempre più gli italiani. La festa ha preso piede festeggiandola prima nelle scuole (poi nei locali)  tra i bambini e a questo proposito in pediatra Italo Farnetani afferma: “Questa occasione serve a stimolare la fantasia e a sconfiggere le paure dei bambini, inoltre Halloween rappresenta un modo per avvicinarsi a tradizioni diverse e creare rapporti di aggregazione interpersonale, senza troppe paure che qualche dolce in più possa alterare lo stile alimentare dei bambini”. Inoltre, travestirsi da mostri come vampiri, scheletri, zombie o fantasmi aiuterebbe i bambini ad esorcizzare le paure che hanno verso questi personaggi che spesso agitano i loro sogni. Un appunto per i docetti da prediligere sempre quelli fatti in casa come biscotti e crostate ed eliminando coloranti e additivi alimentari che potrebbero provocare allergie.


Tag:, , , ,