Bere molto latte  non previene il rischio di osteoporosi, anzi ne accellererebbe il processo. Questo l’esito di una ricerca svedese condotta dalla Uppsala University e  pubblicato su ‘Bmj’. Il motivo sta nelle due tipologie di zuccheri contenuti proprio nel latte:  lattosio e  galattosio, che aumenterebbero, addirittura, lo stress ossidativo e l’infiammazione cronica. Mentre i prodotti caseari come formaggio e yogurt aiuterebbero davvero la prevenzione dell’osteoporosi. Lo studio è stato condotto per oltre dieci anni su un campione di 61mila donne e piu’ di 43mila uomini, di eta’ compresa tra i 39 e i 74 anni: secondo i ricercatori piu’ latte bevevano, piu’ ricorrenti erano fratture e decessi precoci. C’è da dire che già in passato alcuni studiosi hanno rilevato che l’apporto di calcio del latte servirebbe al nostro corpo proprio per eliminare lo smaltimento delle proteine animali acide che  ne contiene, quindi  ci sarebbe un controbilanciamento.


Tag:, , , , ,