A Milano i neurochirurghi si allenano come i piloti dell’aereonautica. Nasce al Besta NeuroSim Center la prima scuola di simulazione per le operazioni chirurgiche delicate, come quelle al cervello, dove appunto i medici potranno fare pratica, grazie alla realtà virtuale, usando un joystick facendo delle operazioni chirurgiche simulate prima di passare al paziente. Vanta il titolo di unico centro in Europa fornito di simulatori computerizzati: 4 macchinari (3 simulatori hi-tech, più un visualizzatore che permette viaggi tridimensionali nei vari distretti del corpo umano) che permettono di allenarsi con operazioni che vanno dall’asportazione di tumori alla riduzione di aneurismi, dalla craniotomia per l’ingresso nel cervello alla ventricolostomia contro l’idrocefalo. Il direttore del Besta NeuroSim CenterFrancesco DiMeco (a capo del Dipartimento di neurochirurgia dell’ospedale) ha affermato che”I dati sull’uso dei simulatori in chirurgia dimostrano che un’ora di questo tipo di pratica equivale a 100 ore in sala operatoria”.


Tag:, , , , ,