Ridurre l’apporto di sale a tre grammi al giorno riduce fino al 31% i  mal di testa. Ad affermarlo uno studio della John Hopkins University. Il motivo sta nel fatto che la riduzione di sale abbassa la pressione sanguigna e differenziale. L’analisi è stata condotta su 400 persone a cui è stata assegnata una dieta tipicamente occidentale: pochi grassi e tanta frutta e verdura. I ricercatori hanno permesso prima 9 grammi di sale al giorno fino ad arrivare a tre grammi e il risultato è stato la riduzione del 31% di mal di testa. Lawrence Appel, tra gli autori dello studio, ha detto: “Il ridotto apporto di sale è riuscito ad arginare il problema mentre i regimi alimentari non hanno avuto alcun effetto. Ridurre il sale può essere un nuovo approccio per ridurre il mal di testa”.


Tag:, , , , , , ,