In Francia martedì è stata presentata la prima sigaretta elettronica alla cannabis, dalla Kanavape, una società franco-ceca fondata da due imprenditori francesi, Sébastien Béguerie e Antonin Cohen, che per anni si sono occupati di promuovere l’uso medico della cannabis. Lo spinello elettronico sarà venduto legalmente nel paese e le polemiche non sono tardate ad arrivare, nonostante le rassicurazioni di quest’ultimi che escludono qualsiasi effetto psicotico, dato che non contiene tetraidrocannabinolo, detto comunemente Thc, che influisce sull’attività cerebrale e induce reazioni quali paranoia, disturbi del comportamento, stordimento o euforia, ma sottolineano avrà solo effetto rilassante e antistress contenendo il cannabidiolo (Cbd), legale in Francia. Gli addetti al settore sanitario: medici, operatori e specialistri delle dipendenze non sono così tranquilli in merito.

 


Tag:, , ,