Dagli anni 90′ siamo diventati più longevi abbiamo guadagnato sei anni in più: per la precisione 6,6 anni per le donne e 5,8 anni per i maschi siamo passati dai 65,3 anni di 20 anni fa siamo arrivati a 71,5 nel 2013. Lo studio è stato condotto su un totale di 88 nazioni e la longevità riaguarda anche i Paesi in via di Sviluppo dovuta alla riduzione dei tassi di mortalità da malattie cardiovascolari e infettive e della mortalità infantile. “Oggi le persone hanno una probabilità di morire inferiore rispetto ai propri genitori per alcune condizioni, e ci sono più persone anziane in tutto il mondo”, afferma Christopher Murray, direttore dell’Ihme di Washington.


Tag:, , ,