200 grammi in più di frutta possono evitare 20mila decessi. Infatti, secondo uno studio pubblicato dall’Istituto Agroter gli italiani consumerebbero solo in media 330 grammi di frutta e verdura al giorno, contro i 503 grammi consigliati dall’OMS, a questo proposito Roberto Della Casa, direttore di Agroter e docente di Marketing dei prodotti Agroalimentari dell’Università di Bologna afferma che, spendendo un pò in più del badget familiare per frutta e verdura se ne risparmierebbero in spese sanitarie. L’ideale sarebbe tornare ai consumi del 2000 ( la quota era di 361 grammi) perchè in questo modo, sempre secondo Della Casa si risparmierebbero, nei prossimi 8 anni,  per le spese sanitarie relative alle patologie cardiovascolari  circa 3.3 miliardi di euro. Cifre a dir poco spaventose che non oseremmo mai immaginare eppure basterebbe davvero poco solo 200 grammi al giorno.


Tag:, , , , ,