Il 2015 è entrato nelle nostre vite solo da poche ore , ma già tanti progetti e buoni propositi si insinuano nella nostra mente, percependo già tanta ansia il 1° gennaio?! No problem il consiglio per il nuovo anno è non esagerare con le aspettative, essere concreti negli obiettivi che si desiderano e soprattutto è vietato portare nel nuovo anno rimorsi e ai rimpianti. Tutto questo è stato dispensato direttamente dallo psichiatra Michele Cucchi, Direttore sanitario del Centro medico Santagostino di Milano che dichiara: “E’ lecito sognare un futuro migliore, anzi dobbiamo sempre puntare in alto e sperare in qualcosa di veramente grande che ci realizzi e ci faccia sentire bene, potrebbe trattarsi anche di speranze semplici, ma e’ grande il significato che gli diamo e grande dovra’ essere il progetto che metteremo in pratica per ottenerle con tutte le nostre forze. Ma non sempre le ipotesi piu’ rosee si concretizzano nella vita reale. Cio’ che ci puo’ generare questa ansia da nuovo anno e’ l’aspettativa di arrivare in alto. Non dobbiamo vivere il principio del nuovo anno come una corsa ad ostacoli con la sensazione di essere sotto esame, con la paura di essere bocciati se non rispettiamo il ruolino di marcia. La vera felicita’ la troveremo invece nella gioia di tutti i giorni”.


Tag:, , , , ,