Gli psicologi della Chapman University hanno condotto uno studio su circa 64.000 americani fra 18 e 65 anni in merito al tradimento e l’esito è stato molto interessante. Il 54% degli uomini sarebbero più colpiti dal tradimento sessuale della compagna, mentre il 65% delle donne sarebbero più colpite dal tradimento emotivo del compagno, quindi mentre gli uomini potrebbero “chiudere un occhio” sulle fantisticherie della compagnia  su un altro uomo non potrebbero assolutamente sorvolare su una loro scappatella, le donne al contrario sorvolerebbero su quest’ultima , ma non se il proprio uomo “si darebbe da fare” virtualemnte con un’ altra. Gli psicologi hanno spiegato l’esito del sondaggio in termini di prospettiva evolutiva: nel caso di infedeltà fisica, gli uomini vanno incontro a un fenomeno che si verifica solo nella loro ‘categoria’: l’incertezza della paternità, mentre  le donne che si confermano le ‘nutrici emozionali’ del loro rapporto non ammetterebbero in nessun caso l’infedeltà emotiva del compagno, perchè rappresenterebbere per loro la minaccia più grande di una scappatella dettata dal momentaneo desiderio fisico.


Tag:, , , , , , , , , ,