Un batterio che vive nel nostro stomaco: helicobacter pylori, che nella maggior parte dei casi è dormiente, ma che in alcune persone può portare fastidiosi problemi fino all’ulcera, potrebbe ridurre il rischio di Sclerosi Multipla. Ad affermarlo uno studio condotto dalla University of Western Australia su 800 persone di cui 500 era stata diagnosticata la malattia. Nel caso delle donne affette dal batterio, la ricerca ha dimostrato che hanno meno possibilità di ammalarsi di sclerosi rispetto alle donne non infette e a parere degli esperti è lo stesso batterio che sposterebbe l’equilibrio del sistema immunitario rendendolo meno infiammato. Ai posteri l’ardua sentenza.


Tag:, , , ,