Lo uno studio dell’Università della California di Berkeley e poi pubblicato su Emotion viaggiare, ha rilevato che scoprire posti nuovi, conoscere nuove culture con le proprie bellezze, usi e costumi avrebbe un effetto molto positivo sul nostro organismo e perciò sulla nostra salute. In particolare per il nostro sistema immunitario, dato che si assisterebbe alla riduzione del livello delle citochine, le molecole che si attivano automaticamente, come difesa, nel nostro corpo in seguito ad un infiammazione. L’esito si è avuto dopo l’analisi su un campione di 200 giovani adulti, da cui è stata prelevata mucosa orale e da cui è emerso che chi aveva vissuto più emozioni positive, come stupore e meraviglia, mostravano anche livelli più bassi di citochine, soprattutto di interleuchina 6, un marker infiammatorio. Secondo Jennifer Stellar , autrice principale dello studio: ”I risultati dimostrano che le emozioni positive sono associate a marcatori della buona salute. Mentre lo psicologo Dacher Keltner , co-autore dello studio ha affermato: “La soggezione di fronte al bello, lo stupore, la meraviglia promuovono livelli salutari di citochine e cio’ suggerisce che le cose che facciamo per vivere queste emozioni, passeggiare nella natura , perderci nella musica , contemplare l’arte hanno un’influenza diretta sulla salute e la speranza di vita”.


Tag:, , , ,