Da uno studio presentato a Baltimora, negli USA, durante il 59esimo incontro annuale della Biophysical Society e condotto dai ricercatori della University of Wyoming, arriva la conferma che mangiare peperoncino aiuta il peso-forma e perciò a dimagrire, il merito starebbe tutto nella capsaicina contenuto in questa spezia. Questo alimento aiuterebbe coloro i quali non vogliono o proprio non riescono a rinunciare a zuccheri e cibi più calorici, infatti nel momento in cui mangiamo cibi piccanti si attiva quella sensazione di calore che va sotto il nome di termogenesi, processo durante il quale vengono bruciate le calorie. Quindi il peperoncino accellelerebbe il metabolismo, con il conseguente maggiore consumo di energia. Secondo il Dr. Vivek Krishnan, a capo della ricerca: “La capsaicina può stimolare la termogenesi e indurre a bruciare i grassi, attivando i recettori delle cellule di grasso bianco e bruno. Questo può aiutare a prevenire e a gestire l’obesità, oltre alle altre complicazioni di salute, correlate a essa, come il diabete di tipo 2, l’ipertensione arteriosa e le malattie cardiovascolari”.


Tag:, , , , , , ,