Arriva dalla Liguria la grande novità in tema di ristorazione scolastica: latte materno in biberon al nido. L’obiettivo è favorire il più possibile la pratica dell’allattamento materno, e la frequentazione nei nidi anche da parte di bimbi più piccoli, e soprattutto favorire la categoria delle mamme lavoratrici, che raccoglieranno nel biberon il loro prezioso latte e lo consegneranno alla struttura. Nella regione esistono già alcuni asili nido, sia a Genova che nelle province di Imperia e Savona, che si sono attrezzati per favorire l’allattamento materno durante la frequenza dei bimbi. «Con le procedure standardizzate di raccolta del latte materno che sono state definite insieme alle ASL liguri, spiega l’assessore Montaldo, gli asili nido possono in tutta tranquillità prevedere il ritiro del bottiglino di latte e la somministrazione ai bimbi. Prevediamo che gli asili nido più virtuosi nella promozione dell’allattamento materno possano essere segnalati, attraverso un bollino bianco, in un elenco regionale che verrà posto sul sito della Regione Liguria».


Tag:, , , , , , , , ,