Il responsabile del cattivo odore delle ascelle è stato finalmente scoperto si chiama Staphylococcus hominis ed è un batterio che alimentandosi del nostro sudore rilascierebbe delle molecole dette tioli, che hanno un odore simile a quello dello zolfo. La ricerca, condotta dall’Università di York in Inghilterra, sta mirando direttamente al problema cioè creare un nuovo deodorante che impedisca ai batteri di produrre queste sostanze. Purtroppo i deodoranti in commercio hanno un effetto limitato nel tempo contro il sudore e non agiscono come dovrebbero, dato che coprono l’odore con altre fragranze o eliminano la parte dell’odore debellando tutti i batteri. “Non ha senso eliminarli tutti, aggiunge Gavin Thomas, co-autore dello studio, come abbiamo imparato dagli antibiotici, meglio progettare qualcosa con un approccio più sensibile”.


Tag:, , , ,