L’amore come l’alcool. Tutta colpa dell’ossitocina, l’ormone dell’amore che rende il soggeto come sotto l’effetto dell’alcool, precisamente come dopo averne bevuto due bicchieri, secondo gli scienziati dell’Università di Birmingham. Ma che meccanismo scatta? L’azione “ubriacante” della molecola prodotta dall’ipotalamo si concentrerebbe a livello cerebrale, influenzando il comportamento umano proprio come sotto gli effetti dell’alcool. Il coordinatore dello studio Ian Mitchell ha dichiarato: “Abbiamo raccolto gran parte della ricerca esistente sugli effetti di ossitocina e alcol  e siamo stati davvero colpiti dalle somiglianze incredibili tra i due composti”. Anche se da un lato, questo ormone come l’alcool agisce sui circuiti neurali che controllano la percezione dello stress e dell’ansia, soprattutto nei rapporti interpersonali, dall’altro lo stesso ormone ci rende aggressivi e per questo non potrà mai essere l’alternativa alcool. Ma come afferma Mitchell : “il suo studio è affascinante e ha un potenziale nel trattamento psicologico e psichiatrico”.


Tag:, , , , , ,