Ecco l’ultima moda: bere latte materno da adulti. Ma a mettere in guardia da questo ultima mania è stato un articolo pubblicato sul Journal of Royal Society of Medicine, dalla dottoressa Sarah Steele della Queen Mary University. A ricercarlo sarebbero i culturisti, per il suo valore energetico e i malati di cancro per combattere la malattia.  Ma il latte materno venduto on line (tantissimi sono i siti web), non è controllato e fanno sapere gli esperti chi lo acquista è a rischio di malattie infettive come l’epatite, l’Hiv e la sifilide. Inoltre, un recente studio su questo tipo di acquisti online ha mostrato che solo 9 campioni di latte materno su 101 non presentavano una carica batterica. Ma c’è di più, secondo la dottoressa sono più i rischi che i benefici di bere latte materno da adulti, infatti a livello nutrizionale nel latte materno ci sono meno proteine ​​rispetto ad altri tipi di latte, come quello di mucca. Quindi si deve essere consapevoli e informati che il suo beneficio è equiparato ad un effetto placebo.


Tag:, , , ,