Secondo uno studio dell’University College di Londra, tra i soggetti più a rischio di diabete ci sono gli abitanti delle grandi città per l’alto livello di stress e i pendolari. Ragion per cui, esiste un grande legame tra la malattia e l’ambito sociale. L’esito è arrivato dopo intervistato più di 550 cittadini con diabete di tipo 2, o con il rischio di svilupparlo, in cinque grandi metropoli: Copenaghen, Houston, Città del Messico, Shanghai, Tianjin. Secondo il parere di David Napier, professore presso l’University College:”Focalizzandosi principalmente sui fattori di rischio biomedici per il diabete, la ricerca tradizionale non ha adeguatamente tenuto conto dell’impatto dei fattori sociali e culturali sulla malattia. La nostra ricerca innovativa consentirà alle città in tutto il mondo di aiutare le popolazioni ad adottare stili di vita che contrastino l’insorgenza del diabete”.


Tag:, , , , , , , ,