Vivere sotto lo stesso tetto, essere stressati dal tram-tram quotidiano,essere praticamente “travolto” dai figli, porta inesorabilmente al consumarsi del desiderio sessuale. Per tutte le coppie che si riconoscono in questa situazione arriva un consiglio direttamente dall’Edinburgh International Science Festival che, in seguito ad un esperimento, ha sottolineato come lo sfiorarsi e toccarsi durante il sonno aiuti tantissimo a ritrovare l’armonia di coppia e una certa intesa sessuale. Secondo lo studio, cercare il contatto con il partner sotto le lenzuola solo con un semplice gesto di gambe o di braccia riattiva il legame fisico e emotivo, abbassa i livelli di stress e aiuta il desiderio. Ma anche le coccole quotidiane, con semplici carezze e qualche bacio in fretta, ma mai dimenticato, aiutano l’autostima e quindi fanno aumentare la fiducia nei confronti dell’altra persona. Poi, i vari studi che si sono susseguiti hanno sempre provato che fare l’amore è una vera palestra per bruciare i grassi, che serve ad isolarsi ogni tanto dal mondo terreno e da tutte le preoccupazioni che questo comporta, che migliora il dialogo con la nostra metà, che ci allegerisce la mente e che ci fa affrontare con maggior calma le avversità quotidiane. Quindi “ri-innamoratevi” ogni giorno, fa bene alla salute e alla mente.

 


Tag:, , , , , , , , ,