L’Italia è al primo posto nella classifica europea relativa al consumo di antinfiammatori. Nel  2011 si è avuta una spesa ammontante a 181 milioni di euro, a cui vanno aggiunte le spese per i medicinali gastroprotettori, spesso presi insieme agli  antinfiammatori per ridurne gli effetti collaterali. In occasione di Impact 2012, summit multidisciplinare sul dolore in Italia, si è messo in evidenza che per migliorare l’adeguatezza  diagnostico-terapeutica in Italia è fondamentale la [...]