Dopo il via libera alla sua commercializzazione, la pillola abortiva Ru486 sarà disponibile negli ospedali italiani. Si discute ora sulla procedura di utilizzo. Al momento, solo sei regioni italiane hanno le idee chiare sul come somministrare la Ru486, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trento e Veneto. Il sottosegretario alla Salute Eugenia Roccella ha ribadito che [...]