Il nuovo tipo di influenza aviaria, H10N8, ha causato la prima vittima in Cina, una donna di 73 anni. Vi è allarme nella comunità scientifica, si ritiene necessario aumentare la sorveglianza negli allevamenti di polli. Ad impensierire gli scienziati sarebbe la capacità del virus di riprodursi efficacemente nell’uomo e il timore che possa modificarsi ulteriormente [...]