Posts Tagged ‘cervello’

Come alleviare il dolore incrociando le dita

By Adelaide Ariola + aprile 24th, 2015

Tutti sanno che incrociare le dita è un gesto scaramantico, ma pochi o nessuno sà che serve anche ad  alleviare la percezione del dolore. Una ricerca condotta in collaborazione tra Università di Verona e University College London ha dimostrato che sovrapporre il medio e l’indice confonderebbe il cervello ( tre sono le aree interessate) su [...]

Sbattendo palpebre il cervello va in pausa

By Silveria Conte + gennaio 9th, 2013

Sbattere le palpebre e’ un gesto tanto automatico quanto necessario, non solo per lubrificare gli occhi come si pensa ma anche per mandare in ‘stand by’ il cervello. Lo hanno scoperto gli scienziati dell’Universita’ di Osaka, in Giappone. Dalla ricerca, pubblicata su Pnas, emerge che circa il 10% del tempo in cui siamo svegli lo [...]

Scienziati australiani hanno sviluppato un test visivo rapido, facile e di basso costo per individuare quale parte del cervello e’ stata danneggiata in una vittima di ictus, e in che misura. Un test, detto TrueField Analyzer, che potra’ salvare molte vite in una condizione che, secondo l’Oms, e’ la sesta causa di morte piu’ comune [...]

I musicisti hanno un ‘supercervello’

By Silveria Conte + dicembre 23rd, 2012

Oltre alle gia’ note differenze di dimensioni nelle aree cerebrali coinvolte nell’esecuzione di un brano, un gruppo di ricercatori italiani ha scoperto che i musicisti per leggere un testo, al contrario delle altre persone, ‘reclutano’ le stesse aree abitualmente coinvolte per leggere un pentagramma. Secondo gli esperti, il risultato puo’ avere interessanti applicazioni per i [...]

Il digitale rende più percettivi

By Silveria Conte + dicembre 13th, 2012

“Quello dei nativi digitali, ragazzini nati dopo il 2000, è differente rispetto a quello dei loro genitori: studi condotti in Asia hanno mostrato che siamo di fronte a una mutazione, una sorta di evoluzione dell’umanità, diventata mentalmente più rapida e davvero multitasking. Parliamo di ragazzini cresciuti a latte e tablet, in grado fin da piccoli [...]

I neonati ricordano e riconoscono le parole già a pochi giorni di vita: lo dimostra uno studio in gran parte italiano, coordinato da Jacques Mehler Scuola Internazionale di Studi Avanzati (Sissa) e pubblicato sulla rivista dell’Accademia di Scienze degli Stati Uniti. Lo studio, condotto all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine su 44 neonati, a [...]

Ecco come si formano i pensieri

By Silveria Conte + novembre 30th, 2012

I nostri pensieri prendono forma nel cervello fluttuando su onde elettriche generate da gruppi di neuroni che si accendono all’unisono: ogni gruppo neurale crea una differente fluttuazione che corrisponde a un pensiero, a un ricordo, a una percezione o a un comportamento. Lo dimostra uno studio condotto dal team di Earl Miller del MIT e [...]

Scoperti nel cervello i neuroni-orologio

By Silveria Conte + novembre 1st, 2012

Non e’ in una zona specifica del cervello, ma e’ dislocato in piu’ zone limitrofe, l’orologio cerebrale che detta il tempo che passa. Lo sostengono i ricercatori del Centro di ricerca per la risonanza magnetica della University of Minnesota con una ricerca, sulle scimmie, pubblicata su Plos Biology. Nel cervello ci sono piccoli gruppi di [...]

L’apprendimento dei neonati inizia con le vocali

By Silveria Conte + ottobre 18th, 2012

Sono le vocali le primissime nozioni apprese dai neonati. Per le consonanti invece il cervello impiega più tempo. A stabilirlo è uno studio condotto da Silvia Benavides-Varela del Laboratorio di  Linguaggio Cognizione e Sviluppo della Sissa di Trieste diretto da Jacques Mehler, che mostra come già nei primi giorni di vita sia possibile osservare l’attività [...]

Mangi cioccolato? Potresti vincere il Nobel

By Silveria Conte + ottobre 16th, 2012

E’ tempo di Premi Nobel, ma tra le news cheogni anno circolano sul famoso riconoscimento svedese quest’anno ce n’è una davvero originale. Secondo uno studio condotto di recente negli Stati Uniti nei paesi dove si consuma molto cioccolato statisticamente molte più persone vincono il premio Nobel. Il cioccolato, si sa, fa bene al cervello. Tutto merito dei flavanoli [...]

Una ricerca finlandese ha rivelato che lavorare piu’ di otto ore al giorno aumenta il rischio di avere attacchi cardiaci o ictusdal 40 all’80 per cento. La ricerca ha comparato 12 studi riguardanti 22 mila persone da tutto il mondo a partire dal 1958. Secondo la dottoressa Marianna Virtanen, tra gli autori della ricerca, gli effetti potrebbero [...]

Il cervello impara anche durante il sonno

By Silveria Conte + agosto 28th, 2012

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Neuroscience il cervello puo’ imparare anche durante il sonno. Sembra infatti che il cervello sia in grado di assimilare informazioni e reagire allo stesso modo a suoni e odori, sia durante il sonno che mentre si e’ svegli. Coordinato da Anat Arzi, dell’Istituto israeliano Weizmann di Rehovot, lo [...]

Una ricerca guidata dai ricercatori italiani dell’Istituto Nazionale di Neuroscienze (Inn) e pubblicata sulla rivista inglese  Brain ha individuato la proteina-sentinella del cervello che difende dal morbo di Parkinson. La proteina riesce a prevenire l’insorgenza della malattia che colpisce solo in Italia circa 10.000 persone ogni anno e potrebbe diventare il bersaglio di future terapie. [...]

Come capire se chi ci è davanti bluffa

By Silveria Conte + luglio 11th, 2012

er capire se un avversario sta bluffando, come nel poker, ‘basta’ leggere i segnali dell’area cerebrale che prende la decisione, quella temporo-parietale. Lo ha scoperto uno studio della Duke University pubblicato da Science. E’ stato monitorato con la risonanza magnetica funzionale il cervello di alcuni giocatori di poker: analizzando con degli algoritmi matematici questa determinata [...]

Il cervello si modifica nel tempo in base alle necessità

By Silveria Conte + giugno 29th, 2012

Uno studio del Dipartimento di Scienze Cognitive del Massachusetts Institute of Technology ha teorizzato la modificazione del cervello nel tempo in base alle necessità. Il cervello infatti non è fatto di compartimenti stagni, con funzioni fisse e immutabili nel tempo: chi nasce cieco ad esempio utilizza parti delle strutture della corteccia cerebrale adibite alla vista per l’elaborazione del linguaggio. “Non [...]

Topi paralizzati riprendono a camminare

By Silveria Conte + giugno 3rd, 2012

E’ ancora in fase sperimentale, e finora a beneficiarne sono stati solo topi di laboratorio, ma la terapia messa a punto presso lo Swiss Federal Institute of Technology di Losanna potrebbe cambiare la vita di tante persone. Stiamo parlando di un nuovo approccio terapeutico per il recupero dopo una lesione spinale messo a punto da un [...]

Usare il pc mantiene giovane il cervello

By Silveria Conte + maggio 3rd, 2012

Uso del pc e moderata attività fisica: sembrano essere questi gli elisir per un’efficienza evergreen anche da anziani. A dimostrarlo è uno studio condotto su 926 anziani di 70-93 anni. Computer e invecchiamento cerebrale è del resto un binomio già indagato, ma adesso viene messo in evidenza come navigare in internet migliori le performance cognitive degli [...]

La cocaina fa invecchiare il cervello

By Silveria Conte + aprile 25th, 2012

E’ stato dimostrato che il cervello di chi fa uso regolare di cocaina mostri i segni dell’età più velocemente rispetto ai coetanei. Il merito della scoperta è di alcuni ricercatori dell’Università di Cambridge, secondo cui l’abuso cronico di cocaina accelera il processo di invecchiamento cerebrale. Lo studio ha coinvolto 120 persone simili per età, sesso e [...]

Digiunare a giorni alterni potenzia il cervello

By Silveria Conte + febbraio 21st, 2012

Il digiuno, se osservato saltuariamente e sotto controllo medico, può non solo aiutare a disintossicarsi ma può anche aumentare la potenza del cervello. E’ quanto emerso da uno studio del laboratorio National Institutes for Aging della John Hopkins University di Baltimora, riportato dal quotidiano britannico Daily Mail. Inizialmente la ricerca e’ stata condotta sugli animali e [...]

Grazie a  un nuovo studio basato su tecniche di imaging cerebrale, condotto dalla University of North Carolina, Chapel Hill, sarà possibile individuare il rischio di autismo gia’ dall’eta’ di 6 mesi. L’autismo, infatti, non appare improvvisamente nei piccoli, ma emergono differenze significative nello sviluppo del cervello fin dai primi mesi di vita, sviluppando la malattia [...]

L’integrità morale è custodita dal cervello

By Silveria Conte + gennaio 24th, 2012

Integrità. E’ questa la parola d’ordine davanti a un’offerta, seppur appetibile, che mette però da parte i valori in cui si credono. Integrità che secondo alcuni ricercatori del Center for Neuropolicy della Emory University dipende da specifiche regioni cerebrali. Credenze religiose, identita’ nazionale e codice etico coinvolgono un’area del cervello associata alle regole di base e [...]

Il cervello comincia a perdere colpi dai 45 anni

By Silveria Conte + gennaio 7th, 2012

Memoria, capacità di ragionamento e fluidità verbale, questi i parametri studiati da un team di ricercatori inglesi, francesi e americani, guidato da Archana Sing-Manoux dell’University College di Londra, autore di uno studio pubblicato British Medical Journal che raccoglie i dati raccolti e lancia l’allarme: il cervello comincia a perdere colpi a partire dai 45 anni [...]

Vitamine e grassi omega3, questi gli ingredienti di una dieta capace di proteggere il cervello dall’invecchiamento. L’effetto opposto, ossia un rallentamento della velocità del pensiero e la progressiva perdita di memoria, sarebbe favorito da quello che viene definito ‘junk food’ o  ‘cibo spazzatura’. Questi i datti emersi da uno studio della Oregon Health and Science University [...]

Domani sarà la Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, un’occasione in tutta Italia di conoscere questa malattia debilitante, prevenire alcuni suoi aspetti e convivere al meglio con essa. La giornata, promossa dalla LIMPE, Lega Italiana per la lotta contro la Malattia di Parkinson, e da DISMOV-SIN, l’Associazione Italiana Disordini del Movimento e Malattia di Parkinson, [...]

Se sai due lingue, decidi più in fretta

By Silveria Conte + novembre 16th, 2011

Che conoscere più lingue fosse ormai indispensabile nel mondo del lavoro è cosa risaputa, ma che parlare correntemente due lingue servisse a prendere decisioni con più velocità è scoperta recente. Uno studio dei ricercatori dell’Università Vita-Salute e dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele, in collaborazione con le Università di Hong Kong, Londra e Barcellona, pubblicato sulla [...]

La rivista Neurology ha pubblicato uno studio in cui si evidenzia il rischio che durante la mezza età corre il cervello a causa di pressione alta, fumo, sovrappeso e diabete. Questi fattori possono provocare lo sviluppo, in una decade, di problemi cognitivi dovuti alla riduzione della massa cerebrale e al danneggiamento dei vasi sanguigni in [...]

Donne, maggiore intuito degli uomini

By Giancarlo Fornei + febbraio 14th, 2010

Sapevi che il corpo calloso delle donne, ossia l’ampia zona di collegamento tra le cortecce cerebrali dei due emisferi del cervello, oltre ad essere più grande contiene anche una percentuale di connessioni maggiore anche del trenta percento rispetto a quello dei maschietti?



Ultimi articoli

Nella dieta “da rientro” l’alimento preferito è il pesce

Le vacanze ormai sono finite, e molto spesso il souvenir per eccellenza, che ci portiamo a casa nostra sono i chili di troppo. La pancetta al rientro è un must. Adesso è il momento di giocarci la carta della dieta “da rientro” a base di pesce preferita da 3 italiani su 4. Le  propriet[...] Continua..